Paziente Anziano con neoplasia polmonare
Ats
ELCC European Lung Cancer Conference

L'identificazione dei biomarcatori associati a benefici clinici può essere cruciale per stabilire la scelta ottimale del trattamento per i pazienti con carcinoma del polmone a cellule squamose ( SCC ) ...


La mutazione puntiforme T790M nell'esone 20 del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) è il meccanismo più comune di resistenza agli inibitori della tirosin-chinasi di EGFR ( EGFR-TKI ) ...


Circa il 10-15% dei pazienti con mutazioni del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) portano mutazioni non-classiche. Tuttavia, in pazienti con mutazioni EGFR ...


Pemetrexed ( Alimta ) e Bevacizumab ( Avastin ) come agenti singoli sono stati approvati per la terapia di mantenimento dopo l'induzione a base di Platino nei pazienti con un tumore polmonare non-a-pi ...


Gli inibitori della tirosin-chinasi di EGFR ( TKI ) sono ampiamente utilizzati nel trattamento del tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), soprattutto nei pazienti con mutazioni attivanti, ...


I dati che supportano il ruolo prognostico della tossicità ematologica indotta dalla chemioterapia suggeriscono che la dose chemioterapica regolata in base alla tossicità ( TAD ) potrebbe migliorare l ...


Trop-2, espresso nella maggior parte dei tumori solidi, può essere un bersaglio per i coniugati anticorpo-farmaco ( ADC ) nei carcinomi polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Uno studio multice ...


Patritumab è un anticorpo completamente umano anti-recettore del fattore di crescita dell'epidermide umano ( HER3 ) che blocca l'attivazione mediante il suo ligando, eregulina ( HRG ). Studi precli ...


La transizione da epiteliale a mesenchimale ( EMT ) si riferisce sia alla fibrosi dell'organo che al comportamento maligno del cancro.  Il Pirfenidone ( Esbriet ) è un agente anti-fibrotico pe ...


Sono state esaminate l'efficacia e la tollerabilità della chemioterapia metronomica, una nuova strategia anti-angiogenica in combinazione con Bevacizumab ( Avastin ) in pazienti con tumore al polmone ...


Il trattamento di prima linea con inibitore della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell'epidermide ( EGFR ) nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con mutazioni EGFR&n ...


Le opzioni di trattamento per il carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) a cellule squamose sono limitate. E' stata valutata l'efficacia e la sicurezza di Onartuzumab più chemioterapia ...


A seguito del fallimento di un regime di combinazione di Platino-antifolato, non esiste una terapia standard per il mesotelioma pleurico maligno avanzato. Le vie di segnalazione del recettore del fat ...


La transizione epitelio-mesenchimale ( EMT ) è associata a resistenza acquisita agli inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) del recettore del fattore di crescita dell'epidermide ( EGFR ) in alcuni tu ...


Nella pratica clinica, i pazienti anziani sono spesso sotto-trattati rispetto ai pazienti più giovani. Si è determinato se i pazienti più anziani con tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squ ...



SlideShow

Poster