Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
SIOG
ELCC European Lung Cancer Conference

È stato studiato e chiarito il meccanismo per il potenziamento dell'attività antitumorale del Cisplatino da parte di Belinostat ( Beleodaq ) nelle cellule del carcinoma del polmone resistente al Plati ...


Il trattamento con Alectinib ( Alecensa ) dopo il fallimento di Crizotinib ( Xalkori ) nei pazienti con cancro del polmone non-a-piccole cellule ALK-riarrangiato, garantisce una sopravvivenza di lunga ...


Sono stati determinati i valori predittivi e prognostici del livello di enolasi neurone specifica ( NSE ) nel siero di pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) portatori di muta ...


Le terapie che hanno come bersaglio PD-1 e il suo ligando ( PD-L1 ) hanno avuto successo in un sottogruppo di pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). L’espressione di PD-L1 ...


Il ruolo degli inibitori della tirosin-chinasi anti-angiogenici ( AATKI ) per i pazienti con cancro del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) non è ben definito. È stata condotta un’ampia meta-a ...


Lo studio di fase III IUNO ha valutato il beneficio di mantenimento di Erlotinib ( Tarceva ) rispetto a Erlotinib alla progressione del cancro del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato o me ...


Le mutazioni attivanti EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) sono fortemente predittive dell’attività dell’inibitore della tirosin-chinasi del recettore di EGF ( EGFR-TKI ) nel ca ...


I pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) non-squamoso in stadio IIIB/IV o ricorrente che avevano ricevuto un precedente regime chemioterapico sono stati randomizzati ( stratif ...


I pazienti affetti da cancro del polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo hanno mostrato grandezze eterogenee di risposta e di durata del trattamento con Criztotinib ( Xalkori ). Uno studio ha esp ...


Mecapegfilgrastim ( HHPG-19K ) è un biosimilare del fattore umano ricombinante che stimola la formazione di colonie di granulociti coniugato con polietilenglicole ( pegilato ) ( PEG-rhG-CSF ). L'effi ...


Nell’adenocarcinoma polmonare i riarrangiamenti ALK ( chinasi del linfoma anaplastico ) si escludono a vicenda con le mutazioni di EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) e le mutaz ...


Sono stati esaminati i fattori dei pazienti e della malattia, e le ragioni della scelta da parte del medico del Platino per il trattamento di prima linea del tumore del polmone non-a-piccole cellule ( ...


Lo studio REVEL ha dimostrato che Ramucirumab ( Cyramza ) + Docetaxel ( RAM + DTX ) migliora la sopravvivenza globale, la sopravvivenza libera da progressione e il tasso di risposta obiettiva nei pazi ...


Il sistema nervoso centrale ( CNS ) è un sito di progressione preferenziale legato alla scarsa penetrazione di Crizotinib ( Xalkori ) nel sistema nervoso centrale nei pazienti con tumore al polmone no ...


Sunitinib ( Sutent ) è un potente inibitore orale della tirosin-chinasi di VEGFR, KIT e PDGFR. In uno studio di fase II a braccio singolo, Sunitinib ha dimostrato la sua potenziale attività nel carc ...



SlideShow

Poster