Novartis
BMS
Lung Unit
OncoPneumologia

Risultati ricerca per "Carcinoma al polmone"

L'immunoterapia di prima linea con / senza chemioterapia è standard di cura per i pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in fase avanzata; tuttavia, sono necessarie opzioni ...


Approssimativamente, il 95% dei pazienti che hanno una risposta iniziale agli inibitori della tirosin-chinasi ALK ( ALK-TKI ) mostrano una risposta incompleta con conseguente malattia residua che cons ...


Nella Parte 1 dello studio CheckMate 568 di fase II, Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) era risultato attivo e tollerato nei pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ...


Osimertinib ( Tagrisso ) è un inibitore di terza generazione della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell'epidermide ( EGFR-TKI ), attivo a livello cerebrale, con efficacia superio ...


Il trattamento di prima linea con un inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) di EGFR ( EGFR-TKI ) è un trattamento standard per i pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) con ...


Il recettore immunomodulatore TIGIT è un nuovo checkpoint immunitario inibitorio presente sulle cellule T attivate e sulle cellule NK in diversi tumori, tra cui il carcinoma polmonare non-a-piccole ce ...


Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di Afatinib ( Giotrif ) nei pazienti anziani naive-alla-chemioterapia con cancro polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) portatori di mutazioni di EGFR ...


È stata misurata l'associazione tra esposizione alle statine ( farmaci ipocolesterolemizzanti ) e mortalità nei pazienti con cancro del polmone appartenenti a diverse categorie di sottotipo istologico ...


Pelareorep ( Reolysin ), un ceppo Dearing di reovirus sierotipo 3, ha dimostrato attività oncolitica come agente singolo e sinergia con la chemioterapia. È stato valutato Pelareorep combinato con la ...


CheckMate 227, uno studio di fase 3 sul trattamento di prima linea con Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ), Nivolumab, o Nivolumab più chemioterapia versus chemioterapia nel carcinoma al po ...


La monoterapia con Amrubicina è una opzione terapeutica per i pazienti con tumori polmonari a piccole cellule recidivanti ( SCLC ). La topoisomerasi-II ( Topo-I I), un bersaglio della Amrubicina, è s ...


La mutazione puntiforme T790M nell'esone 20 del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) è il meccanismo più comune di resistenza agli inibitori della tirosin-chinasi di EGFR ( EGFR-TKI ) ...


È stata valutata l'influenza del trattamento con un inibitore della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita epidermica ( EGFR TKI ) di prima generazione sulle caratteristiche cliniche d ...


TrkB è un recettore per il fattore neurotrofico cervello-derivato ( BDNF ) ed è altamente espresso in vari tumori, con segnalazione di BDNF-TrkB implicata nella progressione e nelle metastasi del tumo ...


I pazienti con cancro polmonare a piccole cellule ( SCLC ) hanno un'alta incidenza di metastasi cerebrali occulte e sono spesso trattati con irradiazione cranica profilattica ( PCI ). Nonostante un p ...



Poster