Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumori testa-collo
Tumori GenitoUrinari

Durvalumab più Platino - Etoposide di prima linea nel carcinoma polmonare a piccole cellule a stadio esteso: impatto delle metastasi cerebrali sui pattern e sugli esiti del trattamento


Nello studio di fase 3, randomizzato, in aperto, CASPIAN, Durvalumab ( Imfinzi ), come prima linea, aggiunto a Etoposide più Cisplatino o Carboplatino ( regime EP ) ha significativamente migliorato la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto al solo regime EP ( hazard ratio, HR=0.73 [ IC 95%: 0.59-0.91 ]; p = 0.0047 ) nei pazienti con tumore al polmone a piccole cellule a stadio esteso ( ES-SCLC ) in una analisi provvisoria pianificata.

Sono stati descritti i pattern di trattamento e gli esiti per i pazienti con metastasi cerebrali.

I pazienti naïve-al-trattamento ( OMS PS 0/1 ) con tumore ES-SCLC hanno ricevuto 4 cicli di Durvalumab 1500 mg + regime EP q3w seguiti da mantenimento con Durvalumab 1500 mg q4w fino a progressione della malattia o fino a 6 cicli di regime EP q3w e irradiazione cranica profilattica opzionale ( PCI; a discrezione dello sperimentatore ).

I pazienti con metastasi cerebrali asintomatiche o trattate e stabili erano eleggibili.
L'imaging del cervello è stato raccomandato per i pazienti con sospette metastasi cerebrali, ma non è stato richiesto allo screening o durante il trattamento.

L'endpoint primario era la sopravvivenza globale.
L'analisi della sopravvivenza globale e della sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) in sottogruppi di pazienti con e senza metastasi cerebrali era prespecificata. Altre analisi in questi sottogruppi erano post hoc.

Il cutoff dei dati era: 11 marzo 2019.

Al basale, 28 ( 10.4% ) pazienti su 268 nel braccio Durvalumab + regime EP e 27 ( 10.0% ) pazienti su 269 nel braccio EP presentavano metastasi cerebrali; di questi, solo 3 pazienti ( circa l'11% di quelli con metastasi cerebrali al basale ) in ciascun braccio hanno ricevuto radioterapia ( RT ) a livello cerebrale prima dell'ingresso nello studio.

Durvalumab + regime EP ha migliorato costantemente la sopravvivenza globale rispetto al solo regime EP nei pazienti con o senza metastasi cerebrali note al basale ( HR=0.69 [ IC 95%: 0.35–1.31 ] e 0.74 [ 0.59-0.93 ], rispettivamente ); anche la sopravvivenza libera da progressione è stata costantemente migliorata con Durvalumab + regime EP indipendentemente dalla presenza o meno di metastasi cerebrali al basale ( HR=0.73 [ 0.42-1.29 ] e 0.78 [ 0.64-0.95 ] ).

Tra i pazienti senza metastasi cerebrali note al basale, percentuali simili hanno sviluppato nuove metastasi cerebrali alla prima progressione di malattia nel braccio Durvalumab + EP ( 20/240; 8.3% ) e nel braccio EP ( 23/242; 9.5% ), nonostante 19 ( 7.9% ) pazienti nel braccio EP avessero ricevuto irradiazione cranica profilattica.

Complessivamente, 48 pazienti su 268 ( 17.9% ) e 49 su 269 ( 18.2% ) nei bracci Durvalumab + regime EP e solo regime EP hanno ricevuto radioterapia al cervello dopo il trattamento in studio; le percentuali sono rimaste simili nel braccio Durvalumab + EP e nel braccio solo EP indipendentemente dalle metastasi cerebrali al basale ( 11 su 28 [ 39.3% ] e 11 su 27 [ 40.7% ] pazienti con metastasi cerebrali note al basale, rispetto a 37 su 240 [ 15.4% ] e 38 di 242 pazienti [ 15.7% ] senza metastasi cerebrali al basale note ).

In conclusione, in CASPIAN, gli esiti di sopravvivenza globale e di sopravvivenza libera da progressione sono risultati migliorati da Durvalumab aggiunto a Etoposide + Platino, rispetto al solo regime EP, indipendentemente dalle metastasi cerebrali al basale, in coerenza con le analisi intention-to-treat ( ITT ).
I tassi di nuove metastasi cerebrali alla prima progressione di malattia erano simili tra i bracci, sebbene l'irradiazione cranica profilattica fosse consentita solo nel braccio di controllo.
Anche i tassi di successiva radioterapia a livello cerebrale erano simili in entrambi i bracci. ( Xagena )

Fonte: American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) Virtual Meeting, 2020

Xagena_OncoPneumologia_2020



Indietro