Gilead Banner
Natera Banner
Bayer Banner
Tumore prostata

Mutazioni di EGFR non-comuni e serie di casi sull'efficacia di Osimertinib nella vita reale nel setting di prima linea nel carcinoma al polmone non-a-piccole cellule metastatico: studio UNICORN


Circa il 10% delle mutazioni dell'EGFR ( EGFRmuts ) sono poco comuni ( ucEGFRmuts ). L'obiettivo era raccogliere dati reali su Osimertinib ( Tagrisso ) per i pazienti con mutazioni ucEGFR.

UNICORN è uno studio retrospettivo multicentrico sul tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) metastatico ucEGFRmut ( escluse le inserzioni dell'esone 20 ) trattato con Osimertinib come primo inibitore di EGFR.

I ricercatori hanno valutato il tasso di risposta obiettiva ( ORR ) riguardo alle metastasi cerebrali neuro-oncologiche.

La sopravvivenza libera da progressione mediana ( mPFS ), la sopravvivenza globale mediana ( mOS ) e la durata della risposta mediana ( mDOR ) sono state calcolate dall’inizio del trattamento con Osimertinib.
Sono state raggruppate le mutazioni associate a resistenza.

Sono stati inclusi in totale 60 pazienti ( 22 Centri, 9 Paesi ), con un'età media di 64 anni, 75% femmine e 83% caucasici.

I sottogruppi più grandi erano G719X ( 30% ), L861Q ( 20% ) e de novo Thr790Met ( T790M ) ( 15% ).

Il tasso di risposta obiettiva è stato del 61%, la sopravvivenza libera da progressione mediana 9.5 mesi, la durata della risposta mediana 17.4 mesi e la sopravvivenza globale mediana 24.5 mesi.

Per quanto riguarda i pazienti senza mutazioni comuni concomitanti o T790M ( gruppo A, n=44 ), il tasso di risposta obiettiva è stato del 60%, la sopravvivenza libera da progressione mediana 8.6 mesi e la durata della risposta mediana 11 mesi.

Per G719X, il tasso di risposta obiettiva è stato del 47%, la sopravvivenza libera da progressione mediana 8.8 mesi e la durata della risposta mediana 9.1 mesi.

Per L861Q, il tasso di risposta obiettiva è stato dell’80%, la sopravvivenza libera da progressione mediana 16 mesi e la durata della risposta mediana 16 mesi.

Per T790M de novo, il tasso di risposta obiettiva è stato del 44%, la sopravvivenza libera da progressione mediana 12.7 mesi e la durata della risposta mediana 46.2 mesi.

L'EGFRmut aggregato, comprese le mutazioni comuni, ha avuto esiti migliori rispetto al solo ucEGFRmut.

Per 13 pazienti con una valutazione della risposta delle metastasi cerebrali valutabili in neuro-oncologia, il tasso di risposta obiettiva cerebrale è stato del 46%.

Per 14 pazienti sono stati analizzati i risultati della ri-biopsia: 4 pazienti con ulteriore mutazione EGFR ( C797S, D585Y, E709K ), 3 con nuova mutazione TP53, uno con amplificazione c-Met, uno con mutazione PIK3CA e uno con trasformazione neuroendocrina.

È stato riscontrato che Osimertinib possiede un’attività su ucEGFRmut con un alto tasso di controllo della malattia a livello sistemico e intracranico.

Sono stati identificati diversi meccanismi di resistenza. ( Xagena )

Bar J et al, J Thorac Oncol 2023; 18: 169-180

Xagena_OncoPneumologia_2023



Indietro
<-- OLD GA ANALITYCS $(function(){ //$('.notifier').addClass('open'); $('#js-reduce-link').on('click', function(e){ e.preventDefault(); $('.alert-banner').removeClass('alert-banner--large'); }); })