Novartis
BMS
Lung Unit
Tumore rene

Risultati ricerca per "Adenocarcinoma del polmone"

Le mutazioni attivanti EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) sono fortemente predittive dell’attività dell’inibitore della tirosin-chinasi del recettore di EGF ( EGFR-TKI ) nel ca ...


Nell’adenocarcinoma polmonare i riarrangiamenti ALK ( chinasi del linfoma anaplastico ) si escludono a vicenda con le mutazioni di EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) e le mutaz ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di esplorare l'efficacia e la sicurezza di Crizotinib ( Xalkori ) rispetto a chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea n ...


Le aberrazioni genomiche che coinvolgono ALK, ROS1 e MET possono essere driver oncogeni negli adenocarcinomi polmonari. E’ necessario identificare gli inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) con att ...


Rispetto ai non-fumatori, i tumori del polmone associati al fumo hanno un carico mutazionale maggiore, con la conseguente creazione di più neoantigeni tumorali e una maggiore immunogenicità. B7-H ...


Con l'obiettivo di ricercare nuovi biomarcatori tumorali oncofetali di adenocarcinoma polmonare diversi dall’antigene carcino-embrionario ( CEA ) e dall’alfa-fetoproteina ( AFP ), è stata sviluppata u ...


Le procedure ottimali per il trattamento adiuvante e la sorveglianza post-chirurgica del tumore del polmone non-a-piccole cellule resecato rimangono in discussione. Le caratteristiche patologiche so ...


PD-1 regola negativamente la via di segnalazione del recettore dell’antigene col legame di uno dei suoi ligandi, PD-L1 / PD-L2. Il blocco di questa interazione con anticorpi diretti contro PD-1 o PD-L ...


L’espressione di PD-L1 è un biomarcatore predittivo di una risposta agli inibitori del checkpoint immunitario PD-1 / PD-L1, e può essere valutata mediante immunoistochimica. Studi precedenti hanno ...



Poster