Novartis
BMS
Lung Unit
ForumOncologico

Risultati ricerca per "Adenocarcinoma polmonare"

Prima che il test di mutazione del gene del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) fosse riconosciuto come altamente associato con l'attività degli inibitori della tirosin-chinasi EGFR ...


Circa il 10-15% dei pazienti con mutazioni del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) portano mutazioni non-classiche. Tuttavia, in pazienti con mutazioni EGFR ...


Le mutazioni attivanti EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) sono fortemente predittive dell’attività dell’inibitore della tirosin-chinasi del recettore di EGF ( EGFR-TKI ) nel ca ...


Nell’adenocarcinoma polmonare i riarrangiamenti ALK ( chinasi del linfoma anaplastico ) si escludono a vicenda con le mutazioni di EGFR ( recettore del fattore di crescita dell’epidermide ) e le mutaz ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di esplorare l'efficacia e la sicurezza di Crizotinib ( Xalkori ) rispetto a chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea n ...


Le aberrazioni genomiche che coinvolgono ALK, ROS1 e MET possono essere driver oncogeni negli adenocarcinomi polmonari. E’ necessario identificare gli inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) con att ...


L'obiettivo principale di uno studio è stato quello di indagare il rapporto tra i livelli di espressione di PD-L1 e la frequenza di resistenza primaria agli inibitori della tirosina chinasi ( TKI ) de ...


I tumori polmonari primari del tipo a ghiandole salivari ( p-SGT ) sono rari, con caratteristiche clinico-patologiche e sopravvivenza poco conosciute. Ci sono solo pochi casi clinici o piccole serie ...


In letteratura sono state riportate associazioni incoerenti tra la posizione primaria dell’adenocarcinoma polmonare e la prognosi del paziente, a causa delle diverse definizioni delle posizioni centra ...


È stato riportato che l'espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) è associata al fumo e al recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) wild type nell'adeno ...


L’espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) è stata associata all'esito clinico di blocco della via PD-1 nel cancro polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Il saggio PD- ...


La valutazione sistematica dell'espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) mediante immunoistochimica ( IHC ) negli adenocarcinomi polmonari sta diventando una pratica standard ...


Le fusioni di ALK, RET e ROS1 sono state identificate come bersagli trattabili nel 5-15% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule, e grazie alle avanzate tecnologie di ...


Nonostante il successo della chirurgia, il 30-50% dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule resecabile sviluppa una recidiva di tumore entro 5 anni dall'intervento. In uno studio p ...


È stata valutata l’espressione del trasportatore del glucosio tipo 1( GLUT1 ) e dell’anidrasi carbonica IX ( CAIX ) unitamente ai parametri basati sul volume della tomografia ad emissione di posi ...



Poster